Danzare l’adolescenza: debutta questa sera “Nido di luce”, e le Cerbiatte crescono

Tanti sono i progetti internazionali del coreografo fiorentino che hanno come punto di partenza il gesto e l’esplorazione di corpi reali. Oltre ai danzatori professionisti Sieni coinvolge amatori e giovanissimi, portatori di un discorso poetico che va oltre la semplice coreografia.
Il progetto Cerbiatti del nostro futuro trae origine dal progetto di Virgilio Sieni del 2011 per la creazione e lo sviluppo di un repertorio di danza contemporanea destinato e interpretato da giovanissimi danzatori, di età compresa tra i 10 e i 13 anni, che si articola in tre parti: la creazione coreografica, la trasmissione del repertorio e l’opportunità di incontro e di scambio. L’esperienza è iniziata a Livorno per poi ampliarsi anche alle province di Firenze, Lucca e Siena.
Il primo progetto è stato realizzato a Torino, costituito da quattro spettacoli: Silenzio e Volo, frutto dei percorsi intrapresi con allieve delle scuole dirette da Loredana Furno e Susanna Egri; In ascolto e Fuga, coreografie create per il trio di danzatrici livornesi, nucleo che ha rappresentato l’origine di tutto il progetto.

Cerbiatti del nostro futuro - Fuga

Cerbiatti del nostro futuro – Fuga

Nel 2013 nasce in collaborazione con Compagnia Virgilio Sieni e Accademia sull’Arte del Gesto il Gruppo Butterfly Corner con quattro giovanissime danzatrici. Si tratta di un organismo stabile che si propone di portare all’esterno l’esperienza di Cerbiatti del nostro futuro con lo scopo di ricavarne nuove energie e suggerimenti.
Si tratta di coreografie originali create da Virgilio Sieni e curate in collaborazione con una équipe di assistenti e con la partecipazione di artisti, architetti, storici dell’arte, filosofi, antropologi e geografi.

Facendo capolino a Cango, sede dell’Accademia sull’Arte del Gesto, il 28 marzo 2015 ho potuto assistere alle prove dello spettacolo Nido di luce che andrà in scena in prima assoluta il 9 aprile e che verrà replicato fino al 12 aprile presso la stessa struttura.
Noemi Biancotti e Linda Pierucci ci raccontano la loro esperienza con Virgilio e lo sviluppo dello spettacolo Nido di luce. Dice Linda: «Lavoriamo con Virgilio da quando avevamo 11-12 anni. Abbiamo iniziato grazie a una nostra insegnante che ci ha portato a un’audizione per il progetto Cerbiatti del nostro futuro, che è andato avanti per un paio di anni e che continua tuttora. Questo spettacolo si sta sviluppando: prima era composto da sole due parti, Indigene 1 e Indigene 2, che facevamo io, Linda, Bettina Bernardi e Virginia Cervelli Montel che ora è uscita dal progetto. Come sostitute sono entrate altre due ragazze livornesi. Ora stiamo sviluppando questo spettacolo con un trio mio, di Linda e di Davide Valrosso, ballerino della compagnia, e un duetto con Bettina e Jari Boldrini, altro ballerino della compagnia. Stiamo viaggiando nel lavoro di Virgilio. Collaborare con dei danzatori professionisti ha tutto un altro approccio. Ognuno di loro è stato scelto per la qualità di movimento che ha, unica nel suo genere, perché loro sono tutti unici. Davide per esempio ha una qualità di movimento morbida, riesce a spezzare tutte le parti del suo corpo. Ci siamo legate a questo danzatore per apprendere da lui.»

Non ci resta che aspettare il 9 aprile per assaporare meglio questa interessantissima collaborazione tra danzatori professionisti e giovani ballerine che ha creato all’interno dei Cantieri Goldonetta un clima di stimolo, scambio e scoperta, palpabile immediatamente anche dall’esterno.

Camilla Guarino

Annunci

Una risposta a “Danzare l’adolescenza: debutta questa sera “Nido di luce”, e le Cerbiatte crescono

  1. Pingback: FOUR + ISAIA 11, 6. Animali da favola | nellepieghedelcorpo·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...