Presentato UMANO. Cantieri internazionali sui linguaggi del corpo e della danza 14 > 31 ottobre 2015_Firenze

È stata presentata alla stampa stamani, 8 ottobre 2015, in Palazzo Vecchio alla presenza del Sindaco di Firenze la prima edizione di UMANO_Cantieri internazionali sui linguaggi del corpo e della danza. Nato da un’inedita collaborazione tra Cango / Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza e il Teatro della Toscana / Teatro nazionale, questo progetto triennale ha un carattere multidisciplinare fortemente innovativo e sigla la prima collaborazione a livello nazionale tra due realtà riconosciute dal MIBACT come punte d’eccellenza nel quadro della riforma dello spettacolo dal vivo varata dal recente decreto ministeriale.

conferenzaOK

foto _ Sara Arfanotti

Il Sindaco Dario Nardella, ha sottolineato l’importanza dell’alleanza tra le due realtà culturali, forti di nuovi e importanti riconoscimenti nazionali, indicando nella cultura “il vero antidoto all’invecchiamento della città”.
Dal 14 al 31 di ottobre coreografi internazionali e nazionali, affermati ed emergenti, danzatori e cittadini saranno protagonisti di pratiche e visioni, portatori di un’idea di trasmissione di gesti e di fruizione dei luoghi inedita. Un dialogo tra artisti e cittadini, tra arte e territorio che apre una finestra su modalità non canoniche di frequentazione e fruizione della città, nonché di osservazione sulla danza e rivalutazione del corpo, del gesto, quotidiano e artistico, individuale e collettivo.

“Umano non è un festival” – ha esordito Virgilio Sieni, direttore di Cango, esponendo le linee guida della manifestazione – “è un’incontro tra 18 coreografi italiani e stranieri e luoghi e persone della nostra città, coinvolte in percorsi di creazione e momenti di riflessione”.

Attorno all’attenzione al dettaglio infatti si snoda un percorso di spettacoli, produzioni, residenze, incontri e laboratori tra Cango, il Teatro della Pergola e altri luoghi dell’Oltrarno, quali Palazzo Pitti, il Museo della Specola, la Sagrestia di Santo Spirito e alcune botteghe artigiane. Una costruzione di senso per una geografia dei luoghi aperta e contemporanea, che valorizzi luoghi prestigiosi unici al mondo, rivolgendosi alla città tutta con un respiro profondo d’ internazionalità. Questa connessione tra antico e contemporaneo rafforza un’ identità chiara che distribuisce sul territorio pratiche e movimenti propri in un’ottica di trasmissione e formazione onnicomprensiva.

conferenzaok2

foto _ Sara Arfanotti

La missione che si delinea è quella di «preservare e rinnovare il senso dell’ammirare e dello stupirsi, perché le posture cambiano se invertiamo i tragitti».

L’inaugurazione è mercoledì prossimo alle 15 con l’installazione urbana La strada d’oro: via Santa Maria (la via in cui si trova Cango) sarà interamente lastricata di foglia d’oro in omaggio alla grande tradizione artigiana dell’Oltrarno. Due artigiani doratori hanno guidato per tre settimane un gruppo di 14 studenti del corso di scenografia di Simonetta Baldini dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. Un percorso scandito da soste inattese in alcune botteghe, animate da brevi azioni coreografiche, incontri e lezioni di danza per tutti che faranno risuonare un prezioso vocabolario di gesti.

Il programma completo su www.virgiliosieni.it

Daniela Colamartini

3 risposte a “Presentato UMANO. Cantieri internazionali sui linguaggi del corpo e della danza 14 > 31 ottobre 2015_Firenze

  1. Pingback: QUADRI DALLA PASSIONE_LIVORNO | nellepieghedelcorpo·

  2. Pingback: Come scienziati di un grande Sylphidarium- Maria Taglioni on the ground | nellepieghedelcorpo·

  3. Pingback: In quale tempo si danza? La narrazione della favola contemporanea di Babele | nellepieghedelcorpo·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...