Radhouane El Meddeb: Au temps où les arabes dansaient…

Dopo aver deliziato il pubblico con il suo speziato super cous cous in Je danse et vous en donne à bouffer, che ha inaugurato questa prima edizione di UMANO, il coreografo franco-tunisino Radhouane El Meddeb torna a Cango questa sera – sabato 17 ottobre alle ore 21 – e domani pomeriggio – domenica 18 ottobre alle ore 18 – con Au temps où les arabes dansaient, quartetto dedicato alle danze arabe.

©Anne Laure Lechat

©Anne Laure Lechat

Formatosi all’Istituto Superiore di Arte Drammatica di Tunisi e consacrato nel 1996 tra i giovani talenti della scena internazionale, Radhouane El Meddeb è oggi un artista maturo che non smette di stupire. In Au temps où les arabes dansaient rievoca con magia e sensualità l’età d’oro del cinema arabo, quando gli attori cantavano, ballavano e si amavano senza tregua sul grande schermo. Il momento culminante del film era l’attesa danza del ventre, con gli sguardi puntati sull’ombelico e sui movimenti delle danzatrici. E così sarà anche stasera e domani, con la particolarità che a danzare saranno quattro uomini – Youness Aboulakoul, Philippe Lebhar, Rémi Leblanc-Messager e Arthur Perole – in un mix di celebrazione e provocazione. Canzoni e danze attraversano la scena senza nostalgia mentre la tensione sale e l’eco della dolce illusione passata, fatta di morbidezze e rotondità, s’infrange contro la violenza del presente.

Di seguito un breve estratto video dello spettacolo.

Lavinia Elena Guidi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...