Presentazione del progetto SecretFlorence – Cenacoli Fiorentini#6_Grande Adagio Popolare

Ieri a Palazzo Vecchio, Sala degli Elementi, è stato presentato Secret Florence, un progetto promosso e prodotto dal Comune di Firenze per l’Estate Fiorentina con il supporto di Pitti Immagine.

L’idea che sta alla base del progetto è quella di ampliare le potenzialità attrattive di Firenze in occasione della settimana di Pitti Immagine Uomo, che si svolge da sabato 11 a lunedì 13 giugno, convogliando gli operatori eccellenti della città di Firenze in un’ottica di co-progettazione di un palinsesto che spazia dalla musica alla danza, dalle arti visive al cinema.

13418723_10154786164928943_4282645382928127533_n

Secret Florence alterna azioni, performance, istallazioni create per l’occasione, proiezioni e molti altri eventi che vedranno coinvolti luoghi della città meno conosciuti, meno battuti dalle traiettorie del turismo di massa, ma non per questo di minor importanza storica, architettonica e urbanistica.

Per tre giorni lo straordinario patrimonio artistico della città entrerà in relazione con i linguaggi del contemporaneo, proposti dalle realtà culturali più attive della città, tra cui Tempo Reale, Fondazione Fabbrica Europa, Le murate. Progetti Arte Contemporanea, Lo schermo dell’arte Film Festival, Museo Marino Marini, Museo Novecento e il Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza diretto da Virgilio Sieni, che s’inserisce nel progetto proponendo la sesta edizione dei Cenacoli Fiorentini_Grande Adagio Popolare.

Il concept creativo che sta dietro alla creazione di Virgilio Sieni si sposa perfettamente con quello di Secret Florence, soprattutto nell’ottica di un dialogo tra patrimonio artistico e contemporaneità.
Cenacoli Fiorentini#6_Grande Adagio Popolare propone quattro azioni coreografiche create per tre Cenacoli (Cenacolo di Andrea del Sarto, Cenacolo di Ognissanti, Cenacolo di Sant’Apollonia) e la Biblioteca di San Marco, interpretate da cittadini e danzatori di tutte le età, in un grande adagio popolare inteso come il racconto del gesto attraverso il senso delle macerie e delle rovine.
Attraverso la riscoperta del corpo, questa composita comunità agisce con la lezione pittorica e architettonica di questi spazi, proponendo una frequentazione inedita, in grado di rinnovare il dialogo tra la grandezza della tradizione artistica e le piccole storie degli uomini. Queste quattro azioni sono – come afferma Virgilio Sieni – «cantieri di ricerca, paesaggi che ci illuminano sulla natura e la relazione coi Beni Culturali, sull’uso e sulla frequentazione dei luoghi per restituirli a una rinnovata frequentazione del cittadina, e del turista, che qui vi trova l’azione del corpo quale laboratorio della figura e della storia».

Ingresso gratuito, posti limitati, per prenotare clicca Qui

Info Tel. 055 2280525 – cango@virgilioseieni.itwww.virgiliosieni.it

Qui, il programma completo di secret Florence

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...